Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Duemila telefonate, 85 infermieri accettano: da agosto in servizio

Per affrontare il clou dell'estate, Asl Lecce ha fatto ricorso alla chiamata diretta per reperire personale per ospedali e strutture sanitarie

LECCE – Dal primo agosto 85 infermieri prenderanno servizio negli ospedali e nelle strutture sanitarie della Asl di Lecce. Sono stati contattati, d’accordo con i sindacati, su chiamata diretta per garantire la copertura dell’emergenza del periodo estivo e allo stesso tempo le ferie al personale

In meno di due giorni sono state fatte circa duemila telefonate dal gruppo di lavoro composto dall’Area Gestione del personale supportata dai dirigenti dell’Area Infermieristica e da unità della Direzione Strategica Aziendale. Il lavoro si è concluso con la firma di 85 contratti.

Soddisfatta la direttrice generale della Asl Lecce, Silvana Melli: “La macchina amministrativa ha risposto bene ad una situazione, diciamo così, di stress-test, facendo un grosso lavoro in tempi strettissimi. Con il personale in arrivo, ora sarà possibile affrontare le criticità del periodo estivo con maggiore tranquillità ma, naturalmente, senza mai abbassare la guardia”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Duemila telefonate, 85 infermieri accettano: da agosto in servizio

LeccePrima è in caricamento