rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Cronaca Martano

Blitz a Martano, uno degli indagati lascia il carcere

Il giudice Marcello Rizzo ha concesso i domiciliari a Biagio Stella, di 48 anni, finito con altre 22 persone nell'inchiesta della Direzione distrettuale antimafia

MARTANO - Ha lasciato il carcere per i domiciliari, Biagio Stella, il 48enne di Martano finito poco più di un mese fa nel blitz eseguito dai carabinieri, sotto la regia della Direzione distrettuale antimafia della Procura di Lecce. 

L’attenuazione della misura cautelare è stata disposta dal giudice Marcello Rizzo, firmatario dell’ordinanza di custodia cautelare - in cui si racconta l’esistenza di un’organizzazione con disponibilità di armi, dedita al traffico di sostanze stupefacenti - su sollecitazione degli avvocati difensori Giuseppe Presicce e Stefano Gallo. 

Proprio nei giorni scorsi, sono partiti gli avvisi di conclusione delle indagini che hanno avuto per destinatario oltre che Stella altre 22 persone.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz a Martano, uno degli indagati lascia il carcere

LeccePrima è in caricamento