rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Spongano

Con l’autovettura finisce contro un albero: muore un ragazzo di 24 anni

Ennesimo drammatico incidente sulle strade del Salento. Questa notte, intorno alle quattro, un giovane ha perso il controllo del mezzo sulla strada provinciale Spongano-Andrano. Per lui, inutili i soccorsi

SPONGANO – Si allunga la scia di sangue sulle strade del Salento. In un incidente, questa notte, ha perso la vita Roberto Cozza, 24enne originario di Poggiardo ma residente a Spongano.

Il giovane era al volante della sua autovettura, una Ford Focus, quando per ragioni ancora poco chiare, ha perso il controllo del mezzo finendo contro un albero.

E’ accaduto sulla provinciale Spongano Andrano, sulla strada Vicinale Lata che ricade nel primo comune. L’impatto è stato talmente violento che il veicolo è diventato una prigione per l’automobilista, tanto che i sanitari del 118, giunti sul posto intorno alle 4, hanno richiesto l’intervento dei vigili del fuoco per estrarre il corpo dall’abitacolo.

Liberato dai “caschi rossi” del distaccamento di Maglie, tutte le manovre possibili per impedire il decesso si sono rivelate inutili. Troppo gravi le ferite riportate nello schianto e il cuore del ragazzo ha cessato di battere.

Per fortuna, nel sinistro non sono stati coinvolti altri veicoli.

Sul posto sono sopraggiunti anche i carabinieri della compagnia di Tricase per svolgere i rilievi necessari ad appurare quali siano state le cause di questo ennesimo incidente dai risvolti drammatici.

Solo due giorni fa, era toccato a una giovane studentessa di Racale, Elisa De Lorenzis, di diciannove anni. È deceduta dopo essere sbalzata all’esterno dell’autovettura in cui si trovava con i suoi amici, in seguito all’impatto contro il guard-rail, sulla strada statale 274, all’altezza dello svincolo per la Baia Verde di Gallipoli.

Per lei non c’era stato nulla da fare. I sanitari del 118 non avevano potuto fare altro che constatare la morte, provvedendo ad accompagnare gli altri tre ragazzi che erano a bordo del mezzo nell’ospedale “Sacro Cuore di Gesù” a Gallipoli, dove i medici avevano giudicato le loro ferite guaribili in una trentina di giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con l’autovettura finisce contro un albero: muore un ragazzo di 24 anni

LeccePrima è in caricamento