Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Tentano furto al fotovoltaico, scoperti fuggono. Presa la targa

Un gruppo di ladri è stato costretto a darsi alla fuga per il sopraggiungere delle pattuglie Velialpol. Tutto è accaduto nella notte appena trascorsa, intorno all'1.30, in campagna, nella località "Montecalabrese"

Foto di archivio (tutti i diritti riservati)

GUAGNANO – Non hanno avuto nemmeno il tempo di iniziare a smontare cavi elettrici e pannelli fotovoltaici, perché il nutrito gruppo di ladri sono stati costretti a darsi alla fuga per il sopraggiungere delle pattuglie Velialpol.  Tutto è accaduto nella notte appena trascorsa, intorno all’1.30, in località “Montecalabrese”, a Guagnano.

Lì i male intenzionati erano giunti a bordo di un furgone e un’auto. Il primo mezzo sarebbe servito loro per caricare la refurtiva. Ma quando hanno notato giungere le guardie giurate sono saliti in tutta fretta sui mezzi e hanno pigiato sull’acceleratore. Ed ha avuto inizio un breve inseguimento. Le pattuglie della Velialpol, però, dopo qualche minuto hanno dovuto desistere, a causa delle strade di campagna dissestate. Ma le guardie sono comunque riuscite a trascrivere il numero della targa del furgone, che hanno immediatamente riferito ai carabinieri, denunciando quanto accaduto. Ed ora sono state avviate le indagini per risalire agli autori del tentato furto nell’impianto fotovoltaico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano furto al fotovoltaico, scoperti fuggono. Presa la targa

LeccePrima è in caricamento