Marijuana nascosta nella cassetta di scarico del wc: in carcere un 27enne

Inasprita la misura per Luigi Micheli di Casarano, già ai domiciliari, dopo la scoperta fatta dieci giorni fa nel suo appartamento dai carabinieri

CASARANO - Dieci giorni fa, i carabinieri erano entrati nel suo appartamento scovando droga, 55 grammi di marijuana, in un contenitore di  plastica nascosto nella cassetta dello scarico del wc.

Per questo, Luigi Micheli, 27enne di Casarano, fino a ieri ai domiciliari, è finito dietro le sbarre per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

A deciderlo è stata la Corte d’Appello di Lecce con l’ordinanza di aggravamento della misura cautelare disposta proprio in seguito alla scoperta svolta dai militari della compagnia di Casarano, gli stessi che hanno poi accompagnato l’uomo nel carcere di “Borgo San Nicola”.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perde il controllo della moto e si schianta vicino casa: muore 35enne

  • Muore colto da infarto davanti alla scuola: attendeva la nipotina

  • Benzina e fuoco nell’autolavaggio: ma l'hard disk delle videocamere "sopravvive" alle fiamme

  • Non si fermano all’alt, schianto sul guardrail: in auto la targa rubata a un finanziere

  • Difendere un assassino, l’avvocato di De Marco: “Non siamo dei mostri”

  • Scuola, in arrivo una nuova ordinanza: Ddi al 100 per cento per una settimana

Torna su
LeccePrima è in caricamento