Carabiniere ubriaco in contromano, causa incidente con una vittima: “Mi sentivo sobrio”

Oggi l’interrogatorio del 34enne Giuseppe Calianno, arrestato sabato scorso dopo il sinistro sulla statale Lecce – Brindisi. Convalidati i domiciliari

LECCE - Si sentiva sobrio sabato notte, quando si è messo al volante della sua Bmw, ha imboccato contromano la superstrada Lecce – Brindisi ed è finito contro la Renault Clio condotta da Desiderio Serio, 59enne di San Donaci, impiegato del Comune di Brindisi che nell’impatto non ha avuto scampo. Ha dichiarato questo il 34enne Giuseppe Calianno, carabiniere forestale, di Brindisi, durante l’interrogatorio che si è tenuto in mattinata nell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, dove è ricoverato in attesa di subire un intervento chirurgico alle gambe per le gravi ferite riportate durante l’incidente. Alla presenza dell’avvocato difensore Daniela D’Amuri, l’arrestato, in stato confusionale, ha risposto alle domande del giudice che ha poi convalidato la misura dei domiciliari disposta dal pubblico ministero Giovanni Gallone, ritenendo sussistente il rischio di reiterazione del reato.

Stando alla ricostruzione dei momenti precedenti al sinistro fornita dall’indagato, questo avrebbe mangiato prima una pizza e bevuto un bicchiere di birra con la famiglia, poi avrebbe raggiunto alcuni amici a Monteroni, con i quali avrebbe consumato uno spritz, prima di salire in auto per ritornare a casa.

Certo è che risultato positivo al test alcolemico, al quale è stato sottoposto subito dopo il sinistro, con un tasso di 1,8 grammi per litro di sangue (il limite legale è dello 0,5).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pare che la prima segnalazione alla polizia stradale di un’auto che procedeva in direzione contraria al senso di marcia fosse arrivata già nella zona di Torchiarolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, aumentano i tamponi. Sono 611 i nuovi positivi e quindici i contagi nel Leccese

  • Dpcm, la protesta nasce pacifica in centro. Ma poi partono gli scontri

  • Virus, stabile l’andamento del contagio. Picco di 43 casi nel Salento

  • Il tir si ribalta col carico di frutta: ferito conducente, positivo all’alcol test

  • Il virus avanza in Puglia, Lopalco: “Si delinea uno scenario preoccupante”

  • Impatto micidiale, sette coinvolti: ragazza in codice rosso per dinamica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento