Cronaca Neviano

A bordo dell'auto nascondeva pistola finta: denunciato

Denunciato per porto abusivo d'armi brindisino di 28 anni "pizzicato" dai carabinieri a Neviano mentre guidava senza meta tra le vie del centro. La pistola giocattolo era nascosta in un doppio fondo

cc-6

NEVIANO - Quali sarebbero state le loro intenzioni nessuno può dirlo, ma se due ragazzi di Brindisi, a bordo di un'Alfa 147, se pur risultati poi incensurati, vengono fermati questa mattina dai carabinieri, a Neviano, con appresso una pistola di plastica, priva del tappo rosso in cima alla canna e del tutto uguale ad una vera arma da fuoco, o erano lì per giocare a guardie e ladri, oppure aveva altro per la testa.

Anche perché, il brindisino di 28 anni, poi denunciato dai militari della stazione locale per porto abusivo di arma, viaggiava insieme ad un coetaneo a bordo dell'auto per le strade centrali di Neviano senza meta.


Così quando i carabinieri, dopo un breve pedinamento, hanno fermato i due, hanno scoperto che all'interno del veicolo era stata abilmente occultata in un doppio fondo sotto il sedile, lato passeggero, la pistola giocattolo. Arma, finta, sequestrato, e il 28enne denunciato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A bordo dell'auto nascondeva pistola finta: denunciato

LeccePrima è in caricamento