Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

A BOTRUGNO SI RIFLETTE SUI RIFIUTI

La sala Consiliare di Botrugno sarà teatro, a partire dalle 18, di un convegno dal titolo "Il ciclo integrato dei rifiuti: aspetti critici e nuovi assetti organizzativi"

La sala Consiliare di Botrugno sarà teatro, a partire dalle 18, di un convegno dal titolo "Il ciclo integrato dei rifiuti: aspetti critici e nuovi assetti organizzativi". Organizzato dall'Autorità per la gestione dei rifiuti urbani Le/2 in collaborazione con l'Associazione per la formazione professionale "Salenform", il convegno intende operare un'ampia riflessione tecnica sulla scottante questione d'attualità dei rifiuti.

Tra i relatori figurano Silvano Macculi, sindaco di Botrugno e presidente dell'Ato Le/2, Fernando Bonocuore, dirigente dell'Ufficio unico Ato Le/2, Paolo Soppressa, consulente Ato Le/2; e i professori Riccardo Bandello, Giordano Carrozzo, Emanuele Borgia, Alessandro Pellegrino, Gilberto Selleri, Antonio Specchia, Antonio Walter Merico e Rosalba Specchia, che hanno nei mesi scorsi realizzato un corso dal titolo "La gestione dei servizi di igiene ambientale", frequentato da dipendenti comunali e finanziato dal Por Puglia 2000/2006

Obiettivo: adeguare le competenze degli stessi per la gestione integrata dei servizi pubblici di igiene ambientale alla luce delle modifiche intervenute nel settore a seguito dell'adozione del nuovo Testo Unico sull'ambiente di cui al decreto legislativo numero 152 del 3 aprile 2006. Nel corso della serata ai dipendenti comunali partecipanti al corso verrà consegnato un attestato di partecipazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A BOTRUGNO SI RIFLETTE SUI RIFIUTI

LeccePrima è in caricamento