Cronaca Rudiae / Viale O. Quarta

A caccia di valigie nelle stazioni: donna urla, bloccato da una volante

Fermato un ivoriano a Lecce, subito dopo un tentativo di furto. A Termoli, poco prima, aveva provato a fare la stessa cosa

LECCE – Continua l’offensiva voluta dal nuovo questore di Lecce nel quartiere Ferrovia, dove, specie nell’area della stazione dei treni, di recente si è verificata una recrudescenza di episodi violenti e altri crimini.

Ieri sera, a fare le spese di questa nuova ondata di controlli è stato un ivoriano senza fissa dimora e senza nemmeno documenti al seguito:  Mutar Tourè, 22enne, è stato infatti accusato di aver tentato di rubare il trolley a una giovane donna. Era appena arrivata a Lecce con un treno.

Ferma nel piazzale della stazione, in attesa che un familiare venisse a prenderla, mentre stava parlando con un’altra persona al cellulare, ha notato il giovane di colore avvicinarsi e, in modo fulmineo, impossessarsi del trolley. Lei l’aveva proprio accanto. La donna ha subito iniziato a urlare, ma il bello è che il ragazzo della Costa d’Avorio ha continuato a camminare con nonchalance, trascinando il trolley come se fosse stato sempre suo e fosse un viaggiatore appena arrivato in città. Cosa che in effetti, in parte, si può dire giusta. Era davvero giunto lui stesso con un treno.  

FOTO ARRESTATO-11Ma l’arrivo di una volante, in servizio nel quartiere nell’ambito dell’operazione ribattezzata “Legalità diffusa a oltranza”,  ha rovinato i piani. Grazie anche alle precisa descrizione fornita dalla vittima, infatti, i poliziotti hanno rintracciato e bloccato il 22enne ancora nelle vicinanze, arrestandolo. Ora si trova in carcere.

Censito in banca dati per reati specifici contro il patrimonio, in particolare per furto aggravato nel 2014 e furto con destrezza appena pochi giorni or sono, stando alle ricostruzioni della polizia, a bordo del treno Freccia Bianca, all’altezza di Termoli, il 22enne nella stessa serata di ieri avrebbe cercato di portare via una valigia a un altro viaggiatore, ma anche in questo caso senza riuscirvi. Giunto a Lecce, poi, ecco ritrovarsi una volante e le manette.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A caccia di valigie nelle stazioni: donna urla, bloccato da una volante

LeccePrima è in caricamento