Mercoledì, 29 Settembre 2021
Cronaca

A colpi di spugna la Galleria Mazzini si dà una lavata

Sono iniziati stamani sotto gli occhi compiaciuti dei commercianti, i lavori di pulitura dei marmi nella Galleria Mazzini a Lecce. Centinaia le frasi e i disegni ad opera dei writer da cancellare

Arriva Natale e allora l'amministrazione comunale di Lecce corre ai ripari. Da questa mattina una ditta di pulizie sta provvedendo a portare alla luce i marmi della Galleria Mazzini. Già, nemmeno si trattasse di recuperare reperti archeologici. Centinaia sono le frasi e i disegni eseguiti dalle comitive di giovani che si danno appuntamento nella zona con pennarelli indelebili e bombolette spray. Un ginepraio di messaggi e schizzi e ricoprono i marmi delle colonne, e non è certo un bel vedere. Anche perché il libro aperto dei writer scritto sui muri della galleria si scontra non poco con le tante vetrine dei commercianti nel cuore di Lecce.

Cosa accadrà quando i lavori per la pulitura dei muri sarà completata? O meglio, quanto durerà il nuovo look della Galleria Mazzini prima che tutto ritorni così come appare ancora in queste ore?


In Evidenza

Potrebbe interessarti

A colpi di spugna la Galleria Mazzini si dà una lavata

LeccePrima è in caricamento