Cronaca Alliste / Via Giannuzzi

A fuoco nella notte finiscono due autovetture: le cause da accertare

A Torre Lapillo sembrerebbe tutto derivare da un guasto elettrico. Ma a Felline non è stato chiarito il motivo delle fiamme

Nella foto, l

LECCE – Ancora autovetture in fiamme nel corso della notte. Ben due quelle andate a fuoco in provincia di Lecce, anche se in un caso sembrerebbe del tutto accidentale. E’ l’episodio riguardante Torre Lapillo, marina di Porto Cesareo. Qui l’incendio ha riguardato una vecchia Fiat Punto del 2002, con fiamme che sono partite dall'interno, a causa dell’impianto elettrico vetusto.

L'auto era stata parcheggiata vicino alla postazione del 118. Era di un volontario che stava facendo il turno di notte. E’ quanto segnalato dai vigili del fuoco del distaccamento di Veglie ai carabinieri della stazione locale. L’auto si trovava in via Bonomi.

A Felline, invece, frazione di Alliste, l’incendio ha riguardato una Fiat Croma, anche questa un'auto piuttosto datata, di proprietà di una donna del posto, sulla quarantina d'anni, che gestisce un bar con il marito. Le cause del rogo, spento dai vigili del fuoco di Gallipoli, sono da accertare con precisione. Il veicolo era parcheggiato in via Giannuzzi, una stradina semiperiferica del borgo. Sul posto i carabinieri della stazione di Racale.  La coppia ai militari ha riferito non nutrire sospetti su qualcuno in particolare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A fuoco nella notte finiscono due autovetture: le cause da accertare

LeccePrima è in caricamento