Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

A Guagnano nasce la lista civica "Cantiere Democratico"

Nel comune di Guagnano, in crisi a causa di una stagione politica fallimentare e commissariato da aprile, i cittadini hanno deciso di scendere in campo con una lista civica

Nel comune di Guagnano, in crisi a causa di una stagione politica fallimentare, i cittadini hanno deciso di scendere in campo con una lista civica. I cittadini del Comune di Guagnano, commissariato da aprile, avvertono la necessità di riappropriarsi del proprio paese. Per rispondere a questa esigenza, un gruppo di loro ha pensato di dare il proprio contributo alla comunità lavorando per la candidatura alle prossime elezioni Amministrative di una lista civica, un movimento a carattere trasversale, "lontano dalle logiche di potere di qualsivoglia partito politico".

Pochi mesi fa circolavano nel paese i volantini che invitavano tutti coloro che, stanchi del degradato quadro politico del loro comune, avessero interesse a "mettersi in?movimento". "Il nostro impegno - si poteva leggere nel volantino - è determinato esclusivamente dallo spirito di servizio e dall'amore per il nostro paese, convinti che lo stesso meriti uomini e donne, scelti unicamente in base alle loro capacità, alla loro storia e agli interessi che l'hanno caratterizzata, alla loro coerenza ed onestà intellettuale, al loro altruismo e alla loro abnegazione."

Oggi il lavoro dei mesi passati comincia a concretizzarsi: il movimento è stato battezzato "Cantiere Democratico" (www.cantieredemocratico.org) e l'ultima assemblea ha avuto come ordine del giorno la scelta del candidato sindaco alle imminenti elezioni Amministrative.
La scelta si è concentrata su Guido Marzo, 50 anni, medico di base e specialista pneumologo, formatosi ai valori cattolici che ha sempre voluto tradurre in esperienze pratiche di volontariato. Da sempre molto impegnato nell'ambito delle attività sociali ed a favore dei più deboli, Guido Marzo ha raccolto il consenso sulla sua candidatura anche da parte degli ambienti culturalmente e politicamente più lontani dalla sua formazione, proprio per la sua naturale predisposizione ad ascoltare e far proprie le ragioni degli altri, per la sua assoluta affidabilità, l'onestà ed il suo concreto impegno nel sociale sempre genuino ed assolutamente disinteressato nonché per la capacità della sua candidatura di marcare in maniera assolutamente inequivocabile la ferma volontà di qualificato rinnovamento.

In questi giorni i gruppi di lavoro, costituiti nell'ambito del movimento, proseguiranno le loro attività che confluiranno nella stesura del programma politico-amministrativo. "Il prossimo 20 febbraio - fanno sapere i cittadini del Cantiere Democratico - sarà il turno di un'assemblea con gli operatori commerciali, gli artigiani e gli agricoltori del paese per conoscerne più approfonditamente le istanze, le difficoltà, le proposte".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Guagnano nasce la lista civica "Cantiere Democratico"

LeccePrima è in caricamento