Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

A Pasqua città aperte: ecco l'iniziativa pensata da Apt

Tante le novità: tra gli itinerari insoliti denominati "Per le vie del Salento" è in programma l'escursione denominata "La via del Grande Salento" che prevede partenze da Gallipoli, Otranto e da Lecce

Il programma di Pasqua di "Città Aperte" organizzato e coordinato dall'Azienda di promozione turistica della provincia di Lecce è ricco di passeggiate gratuite con guida per città, parchi, santuari ed escursioni a pagamento "Per le vie del Salento" in bus, con guide specializzate e degustazioni di prodotti tipici presso le aziende del sistema agro-alimentare salentino.

Tra gli itinerari insoliti con la sigla "Per le vie del Salento" è in programma l'escursione denominata "La via del Grande Salento" che prevede partenze da Gallipoli (Piazzale Stazione ore 8,30), Otranto (Parcheggio del Porto ore 8,30) e da Lecce (City Terminal) alle ore 9,00 per la visita a Ostuni (Guglia di Sant'Oronzo, Cattedrale, Episcopio, Palazzo del Seminario), Martina Franca (Arco di Santo Stefano, Palazzo Ducale, Chiesa di San Martino), Alberobello (Zona monumentale "Monti", Trullo Siamese, Chiesa a trullo di Sant'Antonio, Zona monumentale "Aia vecchia", Casa D'Amore, Basilica dei Santi Cosma e Damiano, Trullo Sovrano). Rientro a Lecce alle 17,45; a Gallipoli e Otranto alle 18,30.

Le "Passeggiate per città" sono programmate: a Maglie, venerdì 14 marzo con partenza da Piazza Moro, I.A.T., alle 16 e rientro alle 18 per scoprire i monumenti e la "Fiera dei Campanelli" (Info: Comune 0836.489203); a Giurdignano venerdì 14 marzo con partenza da Via Roma, Municipio, alle 16 e rientro alle 18, a Uggiano La Chiesa venerdì 14 marzo con partenza da Piazza Umberto I, Municipio, alle 20 e rientro alle 22; a Minervino di Lecce sabato 15 marzo con partenza da Piazza Umberto I, Municipio, alle 9 e rientro alle 12 per ammirare le "Tavole di San Giuseppe" (Info: I.A.T. di Otranto 0836.801436); a Martignano sabato 15 marzo con partenza da Piazza Palmieri, Palazzo Palmieri, alle 17 e rientro alle 19 per seguire i "Canti di Passione" (Info: "Salento Griko" 0832.821827); a Gallipoli venerdì 21 marzo con partenza da Via De Pace, Museo Civico-I.A.T., alle 16,30 e rientro alle 18,30 per partecipare alla "Processione della Tomba detta dell'Urnia" (Info: I.A.T. 0833.262529 - Associazione "Gallipoli Nostra" 349.5743456); a Otranto sabato 22 marzo con partenza da Piazza Castello-I.A.T. alle 16,30 e rientro alle 18,30 per visitare il borgo antico (Info: I.A.T. 0836.801436); a Lecce Lunedì in Albis 24 marzo con partenza da Corso Vittorio Emanuele-I.A.T. alle 16 e rientro alle 18 per visitare il barocco leccese (Info: I.A.T. 0832.248092); a Calimera nel giorno della Pasquetta, 24 marzo con partenza da Piazza Del Sole, Municipio, alle 10 e rientro alle 12 per partecipare al rito della "Pietra forata" della Cappella di San Vito (Info: Museo della Cultura Grika 0832.873557).

Per "Parchi Aperti" sono in programma due escursioni: sabato 15 marzo alla Scogliera di Sant'Andrea con partenza da Torre dell'Orso, Bar Dentoni alle 9,30 e rientro alle 15 per la visita a falesie, faraglioni e grotte marine ricche di fossili pleistocenici (Info: SpeleoTrekkingSalento 333.3051934) e domenica 16 marzo a Porto Selvaggio con partenza da Santa Caterina di Nardò, Piazzale Torre dell'Alto alle 9 e rientro alle 13 per ammirare le peculiarità paesaggistiche e storico-archeologiche del parco regionale (Info: Emys 328.1863843).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Pasqua città aperte: ecco l'iniziativa pensata da Apt

LeccePrima è in caricamento