Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

A Scorrano la prima esposizione cinofila per cani con o senza pedigree

La manifestazione si è tenuta lo scorso 9 settembre, organizzata da Marco Presicce, in collaborazione con il veterinario Renato Faggiano e con il patrocinio del Comune. All'evento hanno preso parte decine di amici a quattro zampe

SCORRANO – Si è tenuta a Scorrano il 9 settembre la prima esposizione cinofila per cani con o senza pedigree, organizzata da Marco Presicce della Edil-Presicce in collaborazione con il veterinario Renato Faggiano e con il patrocinio del Comune. La manifestazione ha visto l’iscrizione di diverse decine di amici a quattro zampe.

I cani sono stati valutati dal giudice di gara, Enzo Speranza, secondo diverse tipologie di raggruppamento: cuccioli, pastori, spitz e cani nordici, cani da compagnia e terrier, cani da caccia, levrieri, molossoidi, meticci. Sono stati premiati i primi tre classificati del best in show e il meticcio d’oro: “il vecchietto” in carrozzina della teenager Rebecca Turco.

Durante la serata una dimostrazione di addestramento di obedience e di agility, tenuta dall’istruttore Enci, Carlo Valente, del centro cinofilo di Tricase e dall’istruttrice cinofila, Claudia Stayano, del centro Indiana Maya di Castrignano dei Greci ha intrattenuto i presenti.

Soddisfatto per la riuscita della manifestazione, il sindaco Antonio Mariano chiosa: “Nel corso della manifestazione si è potuto notare che molti scelgono di prendersi cura di un cane di razza e molti altri scelgono dei meticci, talvolta anche piuttosto sfortunati. Sia nel primo che nel secondo caso è palese come sia incondizionato l’amore dell’uomo nei confronti del cane e viceversa”.

“Scorrano – prosegue il primo cittadino - in questi ultimi anniIMG_6860-2, nell’ambito di una complessiva strategia contro il randagismo, ha svolto un importante lavoro di censimento e sterilizzazione dei cani randagi i quali dopo le dovute cure veterinarie e l’inserimento del microchip di identificazione vengono reimmessi sul territorio. La comunità,inoltre, ha  adottato da anni tre cani di quartiere ai quali vengono garantiti da parte di tutti amore e  cure necessarie”.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Scorrano la prima esposizione cinofila per cani con o senza pedigree

LeccePrima è in caricamento