A spasso per Gallipoli con sei paia di scarpe “false”, in casa ne spuntano altre 52

Un 34enne è stato fermato per strada dagli agenti del commissariato locale che hanno esteso i controlli nell’abitazione a Lecce, al termine dei quali è scattata la denuncia

GALLIPOLI - Nello zaino aveva sei paia di scarpe contraffatte mentre in casa ne aveva altre 52. Per questo, un 34enne di origine senegalese, è stato denunciato per il reato di introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi.

Gli agenti della “squadra volanti” del Commissariato di Gallipoli, che ieri mattina avevano fermato l’uomo (denunciato e condannato in passato per lo stesso reato e già sottoposto al provvedimento di affidamento ai servizi sociali) mentre era in giro per le strade della città, dopo aver trovato le scarpe nel suo zaino, avevano esteso i controlli nella sua abitazione a Lecce. E’ qui che sono spuntati altri esemplari falsi e un vecchio ferro da stiro che, secondo gli investigatori, sarebbe stato impiegato per imprimere le etichette di note griffe di moda soprattutto sportiva.

Al termine dei controlli, oltre alla denuncia, i poliziotti hanno segnalato il 34enne alla Divisione Immigrazione della Questura di Lecce per valutare l’istanza (inoltrata dallo stesso) di rinnovo del permesso di soggiorno, risultato scaduto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, aumentano i tamponi. Sono 611 i nuovi positivi e quindici i contagi nel Leccese

  • Dpcm, la protesta nasce pacifica in centro. Ma poi partono gli scontri

  • Virus, stabile l’andamento del contagio. Picco di 43 casi nel Salento

  • La ministra dell'Istruzione boccia Emiliano: "La Puglia riapra le scuole"

  • Il virus avanza in Puglia, Lopalco: “Si delinea uno scenario preoccupante”

  • Aggressione furibonda a colpi di martello: lui in ospedale, i cognati in arresto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento