Abbandono di rifiuti, nuovi controlli. Presto l’identificazione dei trasgressori

Le guardie ecologiche volontarie di Lequile hanno eseguito verifiche nele campagne circostanti. Trovati cumuli di rifiuti

Un momento dei controlli.

LEQUILE – Ancor rifiuti abbandonati a Lequile. Scattano nuovi controlli.  Giornata intensa, quella di oggi, per le guardie ecologiche volontarie della Provincia di Lecce e per gli operatori ambientali del Nogra.

 Assieme alla polizia locale di Lequile e agli operatori ecologici di Ecotecnica, a seguito di una segnalazione, hanno verificato un sito in cui era stato sversato un ingente quantitativo di rifiuti abbandonati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Diversi sono stati gli elementi ritrovati sul posto e che, ora al vaglio della polizia locale e delle guardie ecologiche volontarie, potranno portare all'identificazione degli autori dell'insano gesto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Focolaio nella casa di riposo e il dato dei contagi in Puglia s'impenna

  • Duplice delitto, l’istinto omicida anche in ospedale e la nuova perizia sui bigliettini dell’orrore

  • Covid-19, balzo al 6,5 per cento dei nuovi infetti: sono 350 in Puglia

  • In centinaia ne “La Fabbrica”, piomba la polizia: locale chiuso cinque giorni

  • Salento controcorrente: il trend dell'epidemia frena. Metà dei ricoveri da fuori

  • Schianto sulla Nardò-Avetrana. Apecar contro pullman, muore un agricoltore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento