Lunedì, 26 Luglio 2021
Cronaca Rudiae / Via Quinto Mario Corrado

Abitazione in fiamme, paura nella notte: salvo l'anziano proprietario

L'intervento dei vigili del fuoco leccesi in via Quinto Mario Corrado. Difficili le operazioni, per l'entità del rogo e per la presenza di una bombola di gpl. Sul posto sono dovute giungere due squadre. Le cause sono accidentali

 

LECCE – Sono stati attimi di puro terrore, quelli vissuti questa notte da un anziano di 92 anni, che abita da solo in via Quinto Mario Corrado, al civico 23. Per motivi accidentali, intorno a mezzanotte, in casa s’è sprigionato un incendio che s’è subito esteso alle suppellettili, raggiungendo in breve tempo un volume tale da essere incontrollabile.

La telefonata di soccorso alla sala operativa dei vigili del fuoco è giunta alle 24,22. La via inCDV VVF Lecce (3)-2 questione sorge nel rione Rudiae-Ferrovia, alle spalle dei binari della stazione, non lontano dalla caserma dei pompieri. Sul posto è immediatamente intervenuta una prima squadra, la quale, però, ha dovuto richiedere un secondo mezzo di supporto, vista l’entità del rogo.

Le operazioni di spegnimento non sono state semplici, anche a causa della presenza di una bombola di gpl. I vigili del fuoco hanno lavorato a lungo, riuscendo ad avere ragione delle fiamme un’ora dopo l’avvio dell’intervento. Per entrare in casa, gli operatori hanno dovuto peraltro impiegare gli autorespiratori. Solo in questo modo, hanno raggiunto il vano coinvolto dall’incendio, agendo con gli idranti. Fortunatamente, l’anziano proprietario si è accorto in tempo delle fiamme ed è uscito all’esterno prima di rimanere travolto dalla cortina di fumo. L’abitazione al momento non è agibile. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abitazione in fiamme, paura nella notte: salvo l'anziano proprietario

LeccePrima è in caricamento