Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Abusivismo edilizio, prosegue l'attività della Procura: demolite due costruzioni

I due manufatti erano stati realizzati nella zona di Otranto, in località Montelauro. Eseguita una condanna emessa nel 2016

Immagine di repertorio.

LECCE – Prosegue l’attività della Procura del capoluogo salentino nel recupero del territorio attraverso l’esecuzione delle sentenza di condanna e la relativa demolizione dei fabbricati abusivi. Si tratta delle opere per cui i proprietari non hanno voluto provvedere alla demolizione o di quelle costruzioni edificate in zone sottoposte a vincolo paesaggistico o comunque sensibili.

L’opera di demolizione ha riguardato, in particolare, due manufatti realizzati nel 2014 a Otranto, in località Montelauro, la cui proprietaria non ha voluto eseguire la condanna emessa nel 2016 e l’ordine di esecuzione del maggio 2017. Si tratta di due fabbricati allo stato rustico per complessivi 413 metri cubi, realizzati in assenza di concessione edilizia e in zona paesaggistica. La Procura è intervenuta questa mattina con la ditta incaricata della demolizione. L’attività di intervento e ripristino del paesaggio e della legalità proseguirà nelle prossime settimane.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusivismo edilizio, prosegue l'attività della Procura: demolite due costruzioni

LeccePrima è in caricamento