Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca San Cassiano

Abusivismo in provincia, arriva la finanza

Sequestrati una discarica abusiva di 2.700 metri quadri nell'area di proprietà del Comune di San Cassiano, un cantiere abusivo a Copertino, due videogiochi a Morciano di Leuca

Un'area di 2700 metri quadrati adibita a discarica abusiva a San Cassiano, terreno agricolo di proprietà del Comune. E' stata sequestrata dai militari della guardia di finanza di Maglie, i quali hanno denunciato una persona all'autorità giudiziaria. La discarica accoglieva rifiuti speciali, soprattutto pneumatici e rottami di automobili.

Senza concessione edilizia erano state realizzate le fondamenta di un immobile alla periferia di Copertino. I finanzieri della Brigata di Porto Cesareo hanno sottoposto a sequestro l'area, di 90 metri quadri, e hanno denunciato per abusivismo edilizio quattro persone: il proprietario dell'immobile, un pensionato di Copertino, il titolare del cantiere e due operai. L'impresa che eseguiva i lavori è oggettodi verifica fiscale poichè risultata sconosciuta all'anagrafe tributaria.

A Morciano di Leuca sequestrati due videogiochi. Una siognora in lagrime aveva telefonato al '117' lamentando le perdite pecuniarie del marito a causa delle infernali macchinette del vidopoker. Ieri sera i militari della guardia di finanza di Tricase hanno ispezionato il bar segnalato, nel centro di Morciano. E hanno sorpreso un giovanotto sulla ventina e un signore di mezza età, di ceto medio, intenti a giocare alle illegali macchinette. Inevitabile il sequestro amministrativo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusivismo in provincia, arriva la finanza

LeccePrima è in caricamento