Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Abuso d'ufficio, udienza preliminare per l’ex presidente dell'Ordine dei medici

Si tratta dell’inchiesta sui presunti abusi nei confronti di Mauro Minelli, 60enne ex responsabile dal Centro Imid

LECCE – Si è aperta oggi l’udienza preliminare per l’ex presidente dell’Ordine dei medici della Provincia di Lecce, Luigi Pepe. Si tratta dell’inchiesta coordinata dal pubblico ministero Paola Guglielmi sui presunti abusi nei confronti di Mauro Minelli, 60enne ex responsabile dal Centro Imid di Campi Salentina, che si è costituito parte civile con gli avvocati Giuseppe Terragno e Anna Centonze.

La vicenda risale al 2014. Minelli, ritenendosi perseguitato dal presidente, decise di rinunciare alla iscrizione all’Albo chiedendone la cancellazione. Esercitato tale diritto, chiese e ottenne l’iscrizione all’Albo dei medici di Potenza nel luglio 2014. Ad agosto la commissione di disciplina presso l’Ordine dei medici di Lecce, ignorando la rinuncia, aprì un procedimento disciplinare, formulando a carico del dottor Minelli addebiti mai prima di quel momento comunicati.

Oltre a Pepe rischiano di finire a giudizio per abuso d’ufficio anche Amedeo Bianco, 69enne di Torino e Roberta Chersevani, 70enne originaria di Trieste, che hanno ricoperto la qualifica di presidente della Federazione nazionale ordine dei medici chirurghi e odontoiatri (FNOMCeO). L’udienza è stata aggiornata al 21 settembre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abuso d'ufficio, udienza preliminare per l’ex presidente dell'Ordine dei medici

LeccePrima è in caricamento