Accorpamento blocchi operatori al "Vito Fazzi". Il direttore: "Almeno 100 ore in più ad agosto"

In estate le due unità effettuano circa 500 interventi al mese, con attività, in genere, dalle 8 alle 14. Il provvedimento, in vigore dal 15 luglio al 30 settembre, è studiato per aumentare il numero di ore e consentire una gestione migliore del personale

Il "Vito Fazzi" di Lecce.

LECCE – Un accorpamento, dal 15 luglio al 30 settembre, per avere un maggior numero di ore di attività operatoria al "Vito Fazzi" di Lecce e per ottimizzare, al contempo, la gestione del personale di sala nel periodo estivo.

Partendo dall’analisi dei dati, il direttore generale della Asl di Lecce, Giovanni Gorgoni e i suoi collaboratori, hanno deciso di unire i due blocchi per consentire di lavorare su più turni operatori – dalle 8 alle 18 – e di portare da 600 a oltre 700 le ore di sala nel mese di agosto rispetto all’anno scorso. Attualmente i due blocchi sono attivi contestualmente, in genere dalle 8 alle 14, con pochi interventi lunghi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“I due blocchi hanno una produzione di 7200 interventi all'anno con una media di 600 interventi mensili da gennaio a maggio e di 500 da giugno ad agosto, in linea con i dati di ricoveri fuori provincia - ha sottolineato Gorgoni - e per scelta di questa direzione strategica su alcune specialità, come ortopedia, non ci sarà riduzione di attività rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. L'accorpamento consente mensilmente di avere 100 ore in più di attività operatoria e di rispettare il diritto degli operatori di godere del riposo estivo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, aumentano i tamponi. Sono 611 i nuovi positivi e quindici i contagi nel Leccese

  • Dpcm, la protesta nasce pacifica in centro. Ma poi partono gli scontri

  • Il tir si ribalta col carico di frutta: ferito conducente, positivo all’alcol test

  • Virus, stabile l’andamento del contagio. Picco di 43 casi nel Salento

  • Muro abbattuto da braccio della betoniera, investiti studenti: muore in ospedale 22enne

  • Impatto micidiale, sette coinvolti: ragazza in codice rosso per dinamica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento