Acquista in rete un iPhone 7 ma è solo una truffa, denunciato un 50enne

La vittima dopo aver versato il denaro si è rivolta ai carabinieri che hanno identificato il truffatore di origine campane

LECCE – Ha trovato, su un noto sito di annunci on line, un iPhone 7 proposto ad un prezzo molto appetibile. Così un ragazzo di Corsano ha contattato il venditore. Quest’ultimo ha accettato di abbassare leggermente il prezzo di vendita chiedendo però un versamento immediato, su una carta di credito prepagata, per bloccare l’oggetto, visto il crescente numero di richieste che stava ricevendo e il prezzo vantaggioso. La vittima ha così versato 200 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A quel punto però il venditore, non ha spedito il cellulare e ha richiesto il saldo, accampando banali scuse. Chiaramente qualche campanello d’allarme sarebbe dovuto suonare nella mente dell’acquirente: avrebbe dovuto comprendere che era il caso di non proseguire, ma la giovane età e l’inesperienza hanno tradito il ragazzo corsanese il quale ha versato altre 170 euro a saldo. Solo quando nessun corriere, sebbene a distanza di numerosi giorni, ha bussato alla sua porta, ha avuto la definitiva certezza che qualcosa era andato storto e si è rivolto ai carabinieri di Corsano. I militari, attraverso l’analisi della carta di credito e delle comunicazioni intercorse fra i due, hanno rapidamente identificato il truffatore in M.P., 50enne di San Pietro Infine (provincia di Caserta), che è stato denunciato per truffa all’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo colpo al business della droga a Melissano: all’alba 23 in manette

  • Cosparso di escrementi e bruciato con le sigarette a 3 anni se si opponeva alle molestie: otto anni al padre e allo zio

  • Dpcm, la protesta nasce pacifica in centro. Ma poi partono gli scontri

  • Il tir si ribalta col carico di frutta: ferito conducente, positivo all’alcol test

  • Muro abbattuto da braccio della betoniera, investiti studenti: muore in ospedale 22enne

  • Virus, stabile l’andamento del contagio. Picco di 43 casi nel Salento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento