Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Norme antincendio negli ospedali, previsti interventi per 77 milioni di euro

Dopo il rogo al "Ferrari" di Casarano, Asl rassicura: opere di adeguamento in corso. Per i presidi territoriali a disposizione 123 milioni

La sede della direzione Asl.

LECCE – Il piano di adeguamento alle norme antincendio da parte della Asl Lecce è già in corso da tempo. La precisazione dell’azienda arriva due giorni dopo il rogo che, divampato nei locali deposito e lavanderia del “Ferrari” di Casarano, ha provocato paura, la temporanea chiusura del Pronto Soccorso e l'evacuazione di due reparti.

Asl sostiene che il programma – comunicato alla Regione nel marzo scorso - è in corso d’opera, rimanendo condizionato alla normativa vigente, ai flussi dei finanziamenti e alle difficoltà tecniche dovute al fatto di dover coniugare strutture già operanti a previsioni nuove.

Nel dettaglio sono sette gli interventi previsti, per un totale di poco meno di 77 milioni di euro, al fine di dotare le strutture dei sistemi e degli accorgimenti necessari per ottenere le certificazioni antincendi. Inoltre, aggiunge sono già in itinere opere di adeguamento strutturale e logistico all’Oncologico di Lecce (5,9 milioni), al “Fazzi” (9,5), al presidio di Copertino (5,3), all’ospedale di Galatina (6,3) e al nosocomio di Casarano (14,2). Asl precisa che si tratta di strutture di fascia C, con più di 100 posti letto e quindi soggette a una normativa più stringente che prevede l’ottenimento delle certificazioni solo a valle della procedura. La legge, comunque, consente di ultimare gli interventi entro nove anni.

Per quanto riguarda gli ex ospedali riconvertiti in presidi territoriali, Asl ha a disposizione un budget di 123 milioni provenienti da fondi strutturali. A differenza delle strutture più grandi, l’adeguamento non prevede il certificato di prevenzione (non essendoci più il ricovero), ma una semplice Scia.

La Asl infine ricorda che si sta lavorando da tempo alla riduzione del rischi sismico: le schede di finanziamento redatte dall’area tecnica dell’azienda ammontano complessivamente a oltre 284 milioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Norme antincendio negli ospedali, previsti interventi per 77 milioni di euro

LeccePrima è in caricamento