Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Affidamento dei parcheggi nelle marine di Ugento, via libera da parte del Tar

I giudici del Tribunale amministrativo hanno respinto il ricorso presentato da una società campana

LECCE - Via libera dal Tar di Lecce all’affidamento biennale del servizio di gestione parcheggi nelle marine di Ugento per un valore di 180 mila euro. I giudicii, accogliendo le argomentazioni difensive dell’avvocato Luigi Quinto nell’interesse del Comune ugentino, hanno respinto il ricorso della società Am Parking di Napoli, che era stata esclusa dalla procedura indetta dalla Stazione unica appaltante Nardò – Ugento, sotto la direzione dell’ingegnere Nicola D’Alessandro.

E’ stato giudicato corretto l’operato della commissione che ha valutato non conforme la domanda di partecipazione dell’impresa campana per essere stata formulata senza la preventiva autorizzazione dell’amministratore giudiziario e del giudice delegato. L’impresa era stata sottoposta nel 2014 a sequestro preventivo dal gipdel Tribunale di Napoli che limitava i poteri del legale rappresentante ai soli atti di ordinaria amministrazione.

Il Tar ha ritenuto che la partecipazione alla gara configuri un atto di straordinaria amministrazione, in quanto ha implicazioni sia in termini di assunzione di responsabilità, sia in termini di impiego di risorse aziendali. Ha quindi concluso rilevando che “la stazione appaltante ha correttamente escluso dalla gara la società ricorrente avendo rilevato una condizione tale da far dubitare della liceità dell’offerta”.

E’ stato così scongiurato il rischio di paralisi di un servizio indispensabile durante il periodo estivo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Affidamento dei parcheggi nelle marine di Ugento, via libera da parte del Tar

LeccePrima è in caricamento