rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
La denuncia

Agente penitenziario ferito: nuova aggressione a Borgo San Nicola

La vittima ha avuto bisogno di ricorrere alle cure mediche. Nel carcere evitata anche l’introduzione di droga attraverso i colloqui con i familiari dei detenuti: la denuncia dell’Osapp

LECCE – Una nuova aggressione ai danni di un agente tra le mura del carcere di Lecce: a denunciare l’accaduto sono i vertici regionali dell’Osapp, l’organizzazione sindacale autonoma della polizia penitenziaria, che sottolineano come l’episodio di violenza non sia l’unico registrato a Borgo San Nicola.

Per quanto riguarda l’episodio, dalle prime ricostruzioni, sembrerebbe che due detenuti di origini brindisine hanno aggredito l’agente senza alcun motivo plausibile e che l’azione sia stata interrotta grazie all’intervento dei colleghi della vittima che lo hanno tratto in salvo, evitando peggiori e più gravi conseguenze.

Il poliziotto ferito ha dovuto far ricorso alle cure mediche presso il “Fazzi” di Lecce dove gli hanno riscontrato contusioni guaribili in 5 giorni.

Sempre nella struttura salentina, nella stessa mattinata, sono stati intercettati e sequestrati quantitativi di sostanze stupefacenti nel corso di colloquio famiglia.

“Questi eventi – spiega il segretario generale dell’Osapp Pasquale Montesano - sono l’emblema dello stato drammatico delle carceri, particolarmente la Puglia che è ulteriormente peggiorato nell’ultimo periodo, anche se ha radici molto lontane e restituisce il risultato delle politiche inadeguate, miopi, incompetenti e non di rado propagandistiche dei governi, di qualunque composizione politica”.

“Non bastano – prosegue - proclami e annunci”, chiedendo un “decreto carceri” che affronti le difficoltà, deflazioni la densità detentiva, rafforzare gli organici di polizia penitenziaria “prima – puntualizza - che accada l’irreparabile, più di quanto non sia già successo”: “Il governo – conclude - si dia una mossa e prenda compiutamente atto dell’emergenza”.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agente penitenziario ferito: nuova aggressione a Borgo San Nicola

LeccePrima è in caricamento