Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

agevolazioni sull'ici, indagato dirigente comunale

Nell''inchiesta avviata nell'autunno scorso dalla Procura di Lecce appare il primo nome. Le persone che avrebbero ricevuto particolari attenzioni sarebbero imprenditori, ma anche un ex assessore

tribunale_lecce-15

Abuso d'ufficio. E' questo il reato ipotizzato dalla Procura della Repubblica di Lecce nei confronti di un dirigente di Palazzo Carafa, che è dunque stato iscritto ufficialmente nel registro degli indagati. L'inchiesta venne aperta dal sostituto procuratore Imerio Tramis, sulla base di una denuncia anonima fatta recapitare nell'autunno scorso e la notizia che vi è ora un nome eccellente è stata diffusa in anteprima dal network di TeleRama.


Si tratta di un esposto senza nome, dunque, quello inviato, ma evidentemente ritenuto meritevole di approfondimenti, poiché ricco, ricchissimo di particolari. A partire dai nomi di diverse persone che avrebbero ricevuto particolari attenzioni. Ma di che tipo? Si tratta di agevolazioni sull'Ici, ovvero riduzioni sul pagamento dell'imposta comunale sugli immobili. E chi sarebbero le persone agevolate? Imprenditori di un certo spessore, soprattutto, ma anche un ex assessore. E ora, si attendono nuovi, scottanti sviluppi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

agevolazioni sull'ici, indagato dirigente comunale

LeccePrima è in caricamento