Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Aggredito a colpi di cacciavite, ricoverato un 29enne

Brutale aggressione venerdì sera a Villa Convento ai danni un 29enne, colpito sotto casa a colpi di cacciavite. Un fatto forse premeditato. Ricoverato, ne avrà per 35 giorni. Ora indaga la polizia

Un'immagine di Villa Convento.

VILLA CONVENTO (Lecce) - Brutale aggressione venerdì sera a Villa Convento ai danni un 29enne, colpito sotto casa a colpi di cacciavite. Un'aggressione non casuale ma, secondo i primi riscontri, studiata e preparata. Daniele Lamberti, infatti, sarebbe stato avvicinato da un ragazzo che lo attendeva nei pressi della sua abitazione, nella piccola frazione divisa tra Lecce e Novoli. L'aggressore, per motivi ancora poco chiari, ha impugnato un cacciavite, colpendo con violenza il 29enne, ferendolo all'addome.


La vittima, che ha riportato una profonda ferita alla pancia, che fortunatamente non ha lesionato alcun organo, è stata trasportato d'urgenza in ospedale, dove i medici hanno provveduto a medicarlo e ricucire la ferita, con una prognosi di 35 giorni circa. Sulla vicenda sono in corso le indagini da parte della polizia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredito a colpi di cacciavite, ricoverato un 29enne

LeccePrima è in caricamento