Aggredito e rapinato dell'autovettura, San Martino di terrore per un giovane leccese

Ieri sera un ragazzo leccese è stato aggredito e rapinato in via Frumendosa. In tre hanno colpito il ragazzo leccese al volto con una bottiglia di birra. Poi, lo hanno trascinato fuori dall’abitacolo e colpito ripetutamente. Uno dei tre si è allontanato a bordo della Corsa, schiantandosi poco dopo contro un muro. L’auto è stata quindi abbandonata sul posto

LECCE – Avvicinato, aggredito e derubato dell’autovettura. E’ stato un San Martino di terrore per un giovane leccese vittima di una rapina tanto cruenta quanto dalle modalità anomale. Il ragazzo viaggiava a bordo di un’Opel Corsa, quando è stato affiancato in via Frumendosa (strada periferica nella zona a nord del capoluogo salentino) da un’altra autovettura su cui viaggiavano due uomini e una donna. Uno dei tre, improvvisamente, ha colpito il ragazzo leccese al volto con una bottiglia di birra. Poi, è stato trascinato fuori dall’abitacolo e colpito ripetutamente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Uno dei tre si è quindi allontanato a tutta velocità a bordo della Corsa, schiantandosi poco dopo contro un muro. L’auto, gravemente danneggiata, è stata quindi abbandonata sul posto. I tre hanno portato via il borsello con tutti gli effetti personali del giovane leccese. A dare l’allarme è stato lo zio del ragazzo, che ieri sera ha telefonato al 113. Gli agenti sono intervenuti sul posto per eseguire i rilievi e i riscontri. Alla polizia la vittima ha raccontato di essere stato aggredito da due uomini sui trent’anni, con accento albanese. Il ragazzo è stato poi accompagnato in ospedale, dove è stato medicato con diversi giorni di prognosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento