rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Cronaca Squinzano / Via Carso

In tre rubano soldi nel centro diurno per disabili, poi aggrediscono l’operatore

È accaduto nel pomeriggio di domenica a Squinzano, in via Carso. Il sistema di allarme ha richiamato sul posto uno degli educatori, costretto alle cure in ospedale

SQUINZANO – Irrompono nel centro diurno per ospiti diversamente abili: asportano una somma destinata alle attività e poi botte a uno degli operatori. L’incubo, all’interno della struttura riabilitativa “SoliNò” in via Carso a Squinzano, nel pomeriggio di domenica. Intorno alle 17 in tre sono entrati nel locale, facendo scattare il sistema di allarme. Uno degli operatori ha subito raggiunto il centro socio-educativo, ritrovandosi i malviventi davanti.

Questi ultimi lo hanno aggredito, tanto da provocargli alcune lesioni poi medicate nel pronto soccorso dell’ospedale di Lecce ma che, fortunatamente, non si sono rivelate gravi. La banda si è impossessata dei soldi riposti in un cassetto, di cui probabilmente conoscevano l’esistenza, per poi fuggire sul retro della struttura. Immediato l’intervento dei carabinieri della stazione locale per avviare le indagini.

 “Insieme al vicesindaco Vincenzo Vespucci ci siamo subito attivati per coordinarci con le forze dell'ordine e con i gestori del centro per fare di tutto, sin dalle prime ore, per assicurare questi delinquenti senza dignità alla giustizia. Non fa male solo l'idea che un operatore che si impegna ogni giorno per essere al fianco di tante famiglie abbia ricevuto una vile aggressione, non dispiace soltanto che vi sia stato un danno ad un ente che fa di tutto per offrire servizi sempre migliori ai diversamente abili, ma offende, soprattutto, il pensiero che ciò che dovrebbe essere caro ed intoccabile per tutti sia stato vilipeso da un manipolo di bruti che, per un pugno di euro, hanno barattato la possibilità di essere definiti e di potersi definire uomini”, dichiara il primo cittadino squinzanese, Mario Pede.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In tre rubano soldi nel centro diurno per disabili, poi aggrediscono l’operatore

LeccePrima è in caricamento