Cronaca Contrada Verardo

Aggressione in una campagna di Specchia: un 30enne in ospedale con trauma cranico

E’ accaduto in giornata, in contrada “Verardo”. Un ragazzo del posto, spinto da due individui coi quali stava discutendo, ha battuto la testa. All'origine un contenzioso dovuto una vendita

Il pronto soccorso del "Vito Fazzi" di Lecce

SPECCHIA – Paura, a Specchia, per un’aggressione avvenuta nel corso della tarda mattinata. L.B., un ragazzo di 30 anni, nato a Tricase, ma residente a Specchia, è stato accompagnato d’urgenza presso il pronto soccorso dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, a causa delle lesioni riportate durante la caduta. Tutto è avvenuto nelle campagne del piccolo comune del capo di Leuca, in contrada “Verardo”. Stando ai primi riscontri investigativi, tutto sarebbe accaduto tra conoscenti, per un contenzioso dovuto all’acquisto di un terreno. Una divergenza di idee circa la soluzione contrattuale ed è scoppiato il finimondo.

Dalle parole agli insulti, poi l’aggressione. Uno spintone, in particolare, sembrerebbe da parte di due individui, ha rischiato di provocare serie conseguenze al 30enne.  Quest’ultimo, scivolando per la spinta, è caduto e ha battuto la testa su una pietra. Sono stati gli operatori del 118 della postazione di Ugento, fatti sopraggiungere per prestare i soccorsi, a ritenere che L.B. fosse ferito in maniera preoccupante. E’ stato infatti trasferito presso la struttura sanitaria del capoluogo salentino e affidato alle cure del personale medico. Sottoposto agli accertamenti clinici, gli è stato riscontrato un trauma cranico.

Ora si trova ricoverato presso il “Vito Fazzi” e tenuto sotto osservazione, ma non sarebbe in pericolo di vita Non è ancora dato conoscere la prognosi: dai giorni di guarigione si procederà, eventualmente, con la querela d’ufficio. Al momento, sul luogo dell’accaduto, si sono recati i carabinieri della stazione di Specchia, assieme ai colleghi del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Tricase, guidata dal capitano Alessandro Riglietti. I militari dell’Arma indagheranno sull’aggressione per ricostruire i vari passaggi e chiarire la precisa responsabilità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione in una campagna di Specchia: un 30enne in ospedale con trauma cranico

LeccePrima è in caricamento