Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Via Benedetto Cairoli, 9

Misteriosa aggressione nel centro storico: ferito al volto un 14enne

Il ragazzo è stato soccorso da alcuni passanti, perché ritrovato con un oggetto metallico conficcato nello zigomo sinistro. Ai poliziotti ha raccontato di essere stato picchiato, senza motivo, da un giovane di origini africane

Foto di repertorio

LECCE - Agli agenti di polizia, intervenuti intorno alle 21 all'altezza del civico 9 di via Cairoli, a Lecce, nei pressi dell'ex Convitto Palmieri, ha raccontato di essere stato brutalmente aggredito, senza motivo, da un ragazzo sconosciuto.

Un 14enne residente nel capoluogo salentino, B.L., è stato infatti trovato con un oggetto metallico conficcato nella guancia sinistra, forse una di quelle piccole parti delle penne a scatto. Soccorso da alcuni passanti, il giovane è stato anche visitato dai sanitari del 118, accorsi sul posto, assieme al personale della questura.

 Ha riportato lievi ferite al volto, giudicate guaribili in dieci giorni. Secondo la versione fornita agli inquirenti che lo hanno ascoltato, assieme all'amico con cui stava passeggiando, in direzione del centro storico, il 14enne sarebbe stato fermato da un ragazzo di colore, presumibilmente di origini africane, con capelli molto corti e di circa vent'anni.

Quest'ultimo, che procedeva nel senso contrario alla coppia di adolescenti, lo avrebbe colpito al viso, con l'oggetto, senza alcun apparente motivo, prima di allontanarsi rapidamente. Gli agenti stanno indagando per ricostruire una vicenda ancora molto oscura, cercando di individuare il responsabile dell'accaduto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Misteriosa aggressione nel centro storico: ferito al volto un 14enne

LeccePrima è in caricamento