Cronaca Nardò

Al Crsec un'ala del chiostro. Con 70mila volumi

Nardò: un'ala, appositamente restaurata, nel complesso del Convento dei Carmelitani, dedicata ai libri, affidata in comodato d'uso. Dall'accorpamento con Galatina e Copertino un'immensa biblioteca

Affidata in comodato gratuito alla Regione Puglia - Crsec Le/41 di Nardò un'ala, appositamente restaurata, nel pregevole complesso del Convento dei Carmelitani, in pieno Centro Storico di Nardò. "Al termine dei lavori di restauro della facciata del Complesso dei Carmelitani, finanziato coi fondi della Legge sul Barocco Minore - ha detto il sindaco Antonio Vaglio - si inizierà il trasferimento del materiale depositato oramai da anni presso la biblioteca comunale. Nella nuova sede il Crsec potrà riallocare il suo patrimonio librario che, a seguito dell'accorpamento a Nardò dei Crsec di Galatina e Copertino, sarà in grado di offrire una Biblioteca di oltre 25 mila titoli e riprendere appieno la sua attività di promozione della 'cultura del leggere' e dell'approfondimento di temi socialmente rilevanti".

Nardò disporrà pertanto in questo modo di un patrimonio librario tra i più ricchi della Regione Puglia: sommando, infatti, la dotazione libraria della Biblioteca Comunale "Achille Vergari", di circa 45milavolumi, a quella del Crsec, l'offerta può contare su di un patrimonio librario di oltre 70 mila volumi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Crsec un'ala del chiostro. Con 70mila volumi

LeccePrima è in caricamento