rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Cronaca Alessano

Si accoltella da solo, la moglie chiama il 118: salvo, non rischia la vita

È successo questa mattina ad Alessano. Mistero sui motivi dell'insano gesto. Sul posto sopralluogo dei carabinieri. L'uomo condotto in ospedale a Tricase

ALESSANO – Un gesto tanto disperato quanto inatteso per chiunque lo conosca, non avendo mai manifestato segni di squilibrio. Un uomo di 37 anni di Alessano si è inflitto da solo una coltellata all’addome, con una lama da taglio, mentre era in casa.

Il fatto è avvenuto questa mattina in un’abitazione del centro abitato del comune del basso Salento. Fortuna ha voluto che il coltello non abbia leso organi vitali. Tanto che all’arrivo dei soccorsi, il 37enne era cosciente e, trasportato in ospedale, i medici hanno escluso rischi per la vita.  

A scoprire l’insano gesto ed evitare forse, con il suo tempestivo intervento, che il proposito andasse fino in fondo è stata la moglie, presente in casa in quel momento. La donna ha subito chiesto soccorso al 118. I sanitari sono arrivati d’urgenza con un’ambulanza e, in breve, sono sopraggiunti anche i carabinieri della stazione locale per tutte le verifiche del caso.

L’uomo, come detto, era vigile al momento dell’accesso dei soccorritori e, dopo le prime medicazioni, è stato condotto in ospedale, al “Cardinale Panico” di Tricase, per ulteriori approfondimenti clinici, escludendo ulteriori complicazioni. Resta il mistero sul motivo di quanto avvenuto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si accoltella da solo, la moglie chiama il 118: salvo, non rischia la vita

LeccePrima è in caricamento