Cronaca

All'alt fuggono in un'auto. Trovati con la marijuana

Iniziate bene e finite peggio le vacanze nel Salento per una coppia romana, lui operaio di 29 anni, lei commessa 31enne. I carabinieri li fermano a "Frassanito" per un controllo ma loro tirano dritto

ca_ma3-7

OTRANTO - Iniziate bene e finite peggio le vacanze nel Salento per una coppia romana, lui operaio di 29 anni, lei commessa 31enne, tutti e due denunciati per resistenza a pubblico ufficiale in concorso

Sapendo forse di essere in possesso di tre grammi di marijuana mentre viaggiavano a bordo della loro auto dalle parti della località balneare "Frassanito", a Otranto, hanno tentato di eludere un posto di blocco dei carabinieri dell'Aliquota radiomobile della compagnia di Maglie - che nel frattempo avevano alzato la paletta dell'alt -, pigiando sull'acceleratore. E creando non pochi problemi alla circolazione stradale, con manovre repentine e gimcane varie.


Ma la fuga della coppia non è durata molto, dato che la pattuglia dei carabinieri si è lanciata subito nell'inseguimento, raggiungendo e bloccando i due romani. Perquisita l'auto, i militari hanno trovato i pochi grammi di stupefacente ma che non ha evitato loro la segnalazione alla prefettura di Lecce per uso non terapeutico di sostanza stupefacenti e una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale in concorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

All'alt fuggono in un'auto. Trovati con la marijuana

LeccePrima è in caricamento