Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Alla scoperta dei vitigni rossi salentini

Venerdì a Galatina un convegno organizzato dell'Accademia italiana della vite e del vino, dal titolo: "Il Comparto vitivinicolo salentino tra presente e futuro"

Venerdì 1° giugno Galatina ospiterà il convegno "Il Comparto vitivinicolo salentino tra presente e futuro", organizzato dall'Accademia italiana della vite e del vino, in collaborazione con il Comune di Galatina e la Provincia di Lecce. L'incontro si terrà presso l'azienda agricola Santi Dimitri di Galatina; nel pomeriggio, i lavori proseguiranno presso l'azienda Candido di San Donaci (BR), in via Armando Diaz, 46.


Il Convegno verterà sul patrimonio dei tradizionali vitigni rossi salentini, in considerazione della tendenza verso un miglioramento in funzione della qualità, più che della quantità, che si è avuta negli ultimi anni, con investimenti volti al rimodernamento delle tecniche di produzione e dei reparti di imbottigliamento. "Il Convegno costituisce un importante momento di approfondimento - dichiara Antonio Calò, presidente dell'Accademia italiana della vite e del vino - in quanto offre una possibilità pressoché unica di analizzare in modo completo e documentato i tradizionali vitigni rossi del Salento, patrimonio da conoscere, con uno sguardo particolare alla cultura del territorio. In questo modo, inoltre, l'Accademia persegue pienamente il proprio obiettivo principale (che è anche quello per il quale è stata istituita, 60 anni fa, dall'allora presidente della Repubblica, Luigi Einaudi): rappresentare un punto di confronto e di discussione ma soprattutto di riferimento per tutto il mondo del vite e del vino".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla scoperta dei vitigni rossi salentini

LeccePrima è in caricamento