menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una foto che illusrta i danni arrecati nelle ultime ore dal maltempo (Foto di Antonio Quarta)

Una foto che illusrta i danni arrecati nelle ultime ore dal maltempo (Foto di Antonio Quarta)

Allagamenti nel Casaranese: frana sulla provinciale e automobilisti intrappolati

Le campagne di Taurisano e di Ugento fra le zone maggiormente colpite dall’ondata del maltempo. Vigili del fuoco al lavoro in tutta l'area

TAURISANO – L’ondata del maltempo non si arrende. Ha semmai concesso tregua e persino sole nella parte nord  Salento, ma zero clemenza per le zone meridionali del Tacco, soprattutto nelle aree che orbitano nel Casaranese. Allagamenti, numerose richieste di soccorso a persona e cedimenti infrastrutturali sono stati infatti segnalati in particolar modo nei dintorni di Ugento e Taurisano.  

E’ quello, infatti, il punto, in cui sono stati registrati i principali danni. Oltre a pesanti rami staccatisi dagli alberi, alcuni dei quali precipitati direttamente sulle carrozzerie dei veicoli parcheggiati, la centrale operativa del 115 è stata allertata in particolar modo per scantinati di abitazioni inondati dalla pioggia e per gli automobilisti intrappolati.  Nessuno, fortunatamente, è rimasto ferito, ma i vigili del fuoco dei distaccamenti di Ugento e Gallipoli, hanno lavorato incessantemente, assieme ai colleghi di Maglie.

Il video: danni ingenti in tutta l'area

Una frana sulla strada provinciale che collega Matino a Casarano, in corrispondenza della rotatoria in cui converge la nuova tangenziale della cittadina del basso Salento. Sono stati fatti accorrere, anche in questo caso, i pompieri del comando più vicino, assieme agli agenti di polizia locale e al personale addetto alla manutenzione stradale. La preoccupazione, infatti, risiede soprattutto nella gestione del normale traffico e nella tutela della sicurezza dei conducenti.

Ma i danni, che dalle prossime ore dovranno pur essere quantificati, non sono finiti lì. Sono crollati parti di marciapiedi e si sono create falle nel manto stradale in più punti. Ad essere colpite, in maniera grave, dall’ondata del maltempo, anche le marine ioniche della zona. Sono state registrate conseguenze ad alcune abitazioni di Torre San Giovanni, così come alle case di villeggiatura nelle campagne taurisanesi, trovate completamente allagate e con seri guasti agli impianti elettrici per via dei temporali.  Si spera, intanto, che le previsioni meteo diffuse dai media possano essere attendibili e che, a partire dalla giornata di mercoledì, possa ristabilirsi si il bel tempo in maniera definitiva.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento