Cronaca Rudiae / piazzale carmelo bene

Allarme scippi, altri due episodi in poche ore. L'ultimo al City Terminal: trovato scooter

E' successo in tarda mattinata in piazzale Carmelo Bene. Un malvivente solitari ha rapinato una donna straniera di mezza età ed è scappato, mollando lo scooter, un Liberty rubato, e il casco, in una traversa di via Adriatica, per proseguire agevolmente a piedi

LECCE – Ormai agiscono in ogni fascia oraria e non si risparmiano nemmeno nei giorni festivi. Per certi “lavori”, in fin dei conti, val bene anche uno straordinario. Ed è così che nella tarda mattinata di oggi, su viale Dell'Università e in piazzale Carmelo Bene (ex Foro Boario), non lontano dal City Terminal, sono stati consumati gli ennesimi scippi in città.

E quasi si sta perdendo il numero esatto degli episodi avvenuti negli ultimi tempi, sempre più di frequente, e frutto di più individui, stando, almeno, alle descrizioni. Non tutti, poi, rientrano nel novero della rapina vera e propria ai danni di pedoni (perlopiù donne); diversi, infatti, sono furti con destrezza, borse sottratte da veicoli senza nemmeno sfiorare le vittime. Magari usando l’escamotage di indicare uno specchietto rotto o una ruota a terra per far sì che la malcapitata di turno si fermi a controllare, per poi spalancare lo sportello e arraffare il bottino.  

Non in questo caso, però. Il malvivente ha strappato la borsa a una donna che percorreva il viale in bicicletta. Il colpo è stato messo a segno nel corso della mattinata, poco dopo le 11.30, davanti ad altre persone. La vittima custodiva nella borsa, oltre a documenti ed effetti personali, circa 150 euro. Subito dopo essersi ripresa dallo shock la donna si è recata dai carabinieri per sporgere denuncia.

Nel secondo episodio il ladro ha rubato la borsa alla vittima . La vittima è una donna rumena di mezza età che abita a Lecce che, in attesa di prenere il pullman, aveva poggiato la borsa sulla valigia. Magro il bottino, di appena 40 euro. Il soggetto s’è subito dileguato. E deve aver fatto un ampio giro, perché è stato visto allontanarsi in direzione di via San Nicola, ma lo scooter è stato ritrovato poco dopo in una traversa di via Adriatica. Un Piaggio Liberty nero, rubato. E abbandonato insieme al casco.

Diversi i testimoni dell’episodio. Sul posto, poco prima delle 13,30, si sono fiondati gli agenti delle volanti di polizia a sirene spianate. C’erano qualche autista di pullman, tassisti e passeggeri in attesa. La donna non è rimasta ferita, ma s’è vista strappare la borsa con dentro effetti personali e qualche banconota (non più di una cinquantina di euro). I poliziotti hanno effettuato vari passaggi in zona cercando il malvivente e alla fine hanno ritrovato lo scooter e, vicino, un casco.

Ovviamente, dell’individuo nessuna traccia. Ha preferito sbarazzarsi del mezzo, ormai compromesso (avrà intuito che di fronte a diversa gente e in un piazzale così ampio qualcuno potesse aver rilevato facilmente la targa) e, chiaramente, anche del casco, per poter procedere a piedi indisturbato, senza destare particolari sospetti. E con le indagini che intanto proseguono a spron battuto, la banda non sembra volersi fermare. Sta diventando quasi una sfida.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme scippi, altri due episodi in poche ore. L'ultimo al City Terminal: trovato scooter

LeccePrima è in caricamento