menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio.

Foto di repertorio.

Nuova ondata di maltempo: allerta arancione in attesa delle violente raffiche di vento

Attenzione massima, a partire dalle 18 di venerdì e per le successive trenta ore, anche sul Salento. Previste mareggiate su entrambi i versanti

LECCE – Nuova allerta meteo anche per il Salento. Il codice di “pericolosità”, diramato dalla protezione civile e dalla Regione Puglia è nuovamente arancione, come nei giorni in cui il Salento è stato piegato dall’ondata di maltempo novembrina. A partire dal pomeriggio di domani, queste almeno le previsioni, violente raffiche di vento soffieranno su tutta la Puglia, in particolare nel Tacco, scuotendo il mare.

Il rischio, come nelle scorse settimane, è quello di burrascose mareggiate, così come accaduto in precedenza da Santa Maria di Leuca passando per  Gallipoli e Porto Cesareo, sia sull’altro versante. Attenzione massima, in particolare, a partire dalle 18, quando il quadro potrebbe peggiorare. L’allerta resterà valida fino alle 30 ore successive, in attesa di sviluppi metereologici che, già nel fine settimana, preannunciano in tutta Italia dei bruschi cali della temperatura.

Il comando provinciale dei vigili del fuoco e i volontari della protezione civile sono già pronti e organizzati per eventuali interventi. Ciò che ci si aspetta, dall'esperienza del passato, è che le strade saranno invase da rami spezzati con prepotenza dal vento e cartelli stradali divelti. Al momento, tuttavia, l’allerta arancione sembrerebbe essere comunicata ai cittadini e alle amministrazioni locale in via precauzionale, più che per un reale pericolo: per quanto l’attenzione debba infatti restare comunque alta, non sarebbero previsti eventi come quelli che, a fine novembre, hanno messo in ginocchio interi comuni del Salento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento