Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Allevamento e struttura totalmente abusivi, scatta il sequestro per entrambi

Gli agenti della forestale hanno scoperto a Morciano un allevamento di 40 suini privi di qualsiasi certificazione sanitaria

LECCE – Animali privi di alcun elemento identificativo e dei controlli sanitari previsti su stato di salute e provenienza, tenuti in un allevamento completamente abusivo. E’ quanto scoperto dagli agenti del comando stazione forestale di Tricase nel corso di alcuni controlli a Morciano di Leuca. Inoltre, i quaranta suini erano alloggiati all’interno di una struttura realizzata in assenza delle autorizzazioni previste dalla normativa e in zona sottoposta a vincolo paesaggistico. Gli agenti della forestale, intervenuti con i veterinari della Asl di Gagliano del Capo, hanno sequestrato l’immobile abusivo e gli animali. Nei guai è finito il proprietario, un 62enne di Morciano di Leuca, denunciato all’autorità giudiziaria e destinatario di alcune sanzioni.

Nell’ambito degli stessi controlli gli agenti hanno scoperto a Novaglie, nel comune di Alessano, la realizzazione di una costruzione ancora allo stato rustico, in assenza di alcun titolo abilitativo, in violazione della normativa urbanistica, edilizia e paesaggistica. Il manufatto, infatti, ricade in zona agricola sottoposta a vincolo paesaggistico ambientale, all’interno del Parco naturale regionale “Costa Otranto - Santa Maria di Leuca e Bosco di Tricase”. Denunciata la proprietaria, di 62 anni di Gagliano del Capo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allevamento e struttura totalmente abusivi, scatta il sequestro per entrambi

LeccePrima è in caricamento