S'allontana dalla struttura protetta e poi telefona: "Non torno": via alle ricerche

Un 43enne ha lasciato la comunità "Il Fiordaliso" di Taviano, dove era ricoverato, probabilmente nel pomeriggio di giovedì. Riunione in prefettura

Mario Urban.

LECCE - Si è allontanato dalla struttura protetta "Il Fiordalis" di Taviano, dove si trova per motivi di salute, probabilmente giovedì e si è rifatto vivo questa mattina, con una telefonata ai responsabili della comunità ai quali ha detto di trovarsi al Nord, di aver trovato lavoro e di non aver intenzione di rientrare. Potrebbe trovarsi nel Milanese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si chiama Mario Urban, 43enne originario di Brindisi. In mattinata si è riunito presso la prefettura di Lecce il consueto tavolo tecnico che viene attivato in caso di scomparsa. Alto un metro e 75 centimetri, di oltre 90 chilogrammi di peso, ha i capelli brizzolati. Potrebbe indossare un giubbotto bianco e grigio, una tuta di colore viola e scarpe di colore nero. Chiunque dovesse vederlo, è pregato di avvisare subito i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una 26enne finisce contro un muretto e muore: secondo dramma in quattro giorni

  • Nel Salento 54 casi nei due ultimi giorni. Nessuno attribuito capoluogo

  • In Puglia 124 nuovi contagiati. Due decessi, uno in provincia di Lecce

  • “Il mostro è arrivato dentro casa”: La Fontanella, sono 31 i contagiati

  • "Dote" da sposa e corredo di nozze trasformati in mascherine: “Sono per i più poveri”

  • Il giorno più pesante: 152 nuovi casi accertati, un quarto nel Salento

Torna su
LeccePrima è in caricamento