Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca

Maltrattava genitori e fratello: allontanato da casa un 35enne

La misura è scattata nel pomeriggio di oggi, a Trepuzzi, nei confronti di un uomo accusato di atti persecutori, minacce ed estorsione

Foto di repertorio

TREPUZZI – Un 35enne di Trepuzzi è stato allontanato dalla casa della propria famiglia d’origine. A.R., noto alle forze dell’ordine, è stato raggiunto nel pomeriggio di oggi dai carabinieri di Trepuzzi.

Dopo ripetute segnalazioni da parte dei militari, relative a diversi episodi di violenza perpetrati dall’uomo nei confronti dei genitori e del proprio fratello, è scattata la misura dell’allontanamento. Ora è accusato di atti persecutori, di minacce e di estorsione perché, settimanalmente, avrebbe cercato di estorcere denaro ai parenti ricorrendo spesso alla violenza con calci e pugni.

Esasperati, nel mese di ottobre scorso, i genitori hanno chiamato i carabinieri ed hanno raccontato tutti gli episodi successi fino a quel momento. I militari hanno così raccolto la denuncia e fornito un quadro completo all’autorità giudiziaria per poter emettere il provvedimento cautelare ed allontanare il figlio violento. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltrattava genitori e fratello: allontanato da casa un 35enne

LeccePrima è in caricamento