Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Otranto

anziano muore in acqua mentre gioca con il nipotino

Un 79enne di Minervino è spirato a causa di un malore in mare di fronte alla spiaggetta che sorge a pochi passi dalla piazzetta della Madonna dell'Alto mare. Inutili i tentativi di soccorso dei medici

Ancora una morte in mare, purtroppo. Ad Otranto, nella piccola spiaggia cittadina, tra le ultime del Lungomare, quella proprio adiacente alla piazzetta della Madonna dell'Alto mare, un anziano ha perso la vita in modo inatteso. La vittima è Giuseppe Pagliara, 79enne, nato ad Uggiano la Chiesa, ma residente a Minervino. Con ogni probabilità, la causa del decesso è stato un malore improvviso, che avrebbe colto l'anziano mentre era intento a giocare in acqua col suo nipotino, a pochi metri dal bagnasciuga. L'uomo, avvertita la fitta, si sarebbe subito accasciato al suolo, senza più riprendersi.


La scena si è consumata di fronte agli occhi, attoniti ed atterriti di alcuni bagnanti, che hanno chiamato i soccorsi e cercato di trarre in salvo l'anziano. Sul posto, sono immediatamente accorsi gli operatori del 118, i carabinieri della stazione di Otranto e le forze della polizia municipale. I ripetuti tentativi di rianimarlo non hanno dato esito positivo e l'anziano è stato dichiarato morto quasi subito. Il triste epilogo ha finito per contrastare drammaticamente con la cornice di luci e di bancarelle, allestite nel piazzale sottostante alla chiesetta, dove in questi giorni si stanno tenendo i festeggiamenti in onore della Madonna dell'Alto Mare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

anziano muore in acqua mentre gioca con il nipotino

LeccePrima è in caricamento