Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca Centro / Piazza Duomo

Il duomo aperto per un giorno intero. Anche A Lecce “24 ore per il Signore”

L’iniziativa, lanciata da Papa Francesco, prevede l’apertura della cattedrale leccese tra venerdì e sabato. Un’iniziativa mondiale di preparazione pasquale, per condividere preghiera e il momento della confessione. Sarà l’arcivescovo Domenico D’Ambrosio ad aprire l’evento nel capoluogo salentino

Il duomo di Lecce

LECCE  - Le porte del Signore sono sempre aperte, 24 ore su 24. E’ lo slogan che si tradurrà in realtà, nel corso del fine settimana. Tra 28 e 29 marzo, infatti, anche a Lecce prenderà il via l’iniziativa “24 ore per il Signore”, lanciata da Papa Francesco in tutto il mondo, nell’ottica di una nuova evangelizzazione, per creare una felice tradizione ogni anno nella quarta domenica di Quaresima, come momento importante di comunione e penitenza. In ogni angolo del mondo ci saranno persone che in contemporanea si alterneranno in una chiesa per condividere un momento di confessione e preghiera.  

Sarà nel duomo di Lecce che l’arcivescovo Domenico Umberto D’Ambrosio aprirà la “ventiquattr’ore” con una celebrazione penitenziale, al termine della quale verrà esposta l’Eucaristia e si avvieranno le confessioni individuali. Nella serata, ma anche durante tutta la notte. le comunità parrocchiali, i giovani e le associazioni laicali animeranno l’adorazione eucaristica.

Nella mattinata di sabato, inoltre, sono previsti i momenti della preghiera personale e delle confessioni. Nel pomeriggio i protagonisti saranno i bambini e i ragazzi della catechesi. In Vaticano, l’incontro avrà inizio a partire dalle 17 di venerdì 28 marzo, con Papa Francesco che presiederà una celebrazione penitenziale nella Basilica di San Pietro. Subito dopo in alcune chiese del centro storico romano proseguiranno le confessioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il duomo aperto per un giorno intero. Anche A Lecce “24 ore per il Signore”

LeccePrima è in caricamento