Tra touch screen e video in tre dimensioni, un piccolo spazio per una grande storia

Possono entrare solo poche persone alla volta nella sala del "Dicet Living Lab" presso il Must, ma vale la pena aspettare. All'inaugurazione hanno partecipato numerosi cittadini, curiosi di conoscere grazie alla tecnologia lo splendore della Lecce che fu

Una foto durante l'inaugurazione.

LECCE - Sono i bambini i più disinvolti all'inaugurazione del Dicet Living lab presso il Museo storico di Lecce.  Molti di loro sono nativi digitali e non dimostrano lo stesso stupore - tra un touch screen e gli occhiali per vedere i video in tre dimensioni - degli adulti che li accompagnano.

Questa sera, alle 19, il sindaco Paolo Perrone, l'assessore all'Innovazione tecnologica, Alessandro Delli Noci e il direttore del Must, Nicola Elia, hanno aperto i battenti di una piccola sala al piano terra dove i turisti e i salentini potranno immergersi nel passato e curiosare in modo interattivo tra i tesori di Lecce: il progetto è stato concepito in modo aperto, passibile cioè di implementazioni da parte di chiunque. Oggi i video a disposizione sono tre (teatro romano, anfiteatro, frantoio ipogeo Palmieri) ma l'obiettivo è costituire ben presto un archivio adeguato.

Il primo cittadino ha ricordato come l'idea di contenitore dove la tecnologia aiutasse a valorizzare il patrimonio storio e architettonico sia nata durante un viaggio istituzionale a Marsiglia. Il pubblico ha risposto numeroso ed è stato necessario organizzare più turni da venti persone in modo che tutti potessero avere un'anteprima del materiale che da martedì 22 farà parte dell'offerta culturale del museo leccese. 

Hanno partecipato all'inaugurazione anche il dirigente del settore Servizi Informativi, Antonio Esposito, Silvia Boi, responsabile Scientifico progetto DiCet, Engineering spa, Luca Mainetti, coordinatore scientifico progetto DiCet per l’Università del Salento,  Daniele Malfitana, direttore Cnr Ibam e Francesco Gabellone, responsabile Laboratorio Informatica Applicata Cnr Ibam.

Guarda il trailer

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perde il controllo della moto e si schianta vicino casa: muore 35enne

  • Coppia massacrata in casa, il giovane assassino reo confesso chiede l’abbreviato

  • Muore colto da infarto davanti alla scuola: attendeva la nipotina

  • Benzina e fuoco nell’autolavaggio: ma l'hard disk delle videocamere "sopravvive" alle fiamme

  • Non si fermano all’alt, schianto sul guardrail: in auto la targa rubata a un finanziere

  • Scuola, in arrivo una nuova ordinanza: Ddi al 100 per cento per una settimana

Torna su
LeccePrima è in caricamento