Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca Via Giovanni Gentile

Appartamenti "visitati" dai ladri nel capoluogo. Rubati argenteria e soldi

Le abitazioni si trovano in via Gentile e in via Palumbo ed erano momentanteamente disabitate. In entrambi i casi sono intervenute le volanti della questura. Sono stati rubati preziosi e contanti, forzando porte e fineste

 

LECCE – Ladri d’appartamento in azione, questo pomeriggio, a Lecce. Ben due gli appartamenti “visitati” dai malviventi, forse componenti di un’unica banda che è andata a caccia di abitazioni momentaneamente disabitate e, possibilmente, sguarnite di sistemi di difesa. Il bottino complessivo è comunque ragguardevole, fra contanti, monili e argenteria, e al momento in via di quantificazione. In entrambi i casi indaga la polizia.

In via Giovanni Gentile, in una zona residenziale, i ladri hanno agito riuscendo a forzare la porta di un appartamento, approfittando anche del fatto che non vi fosse inserito un allarme. Una volta entrati, i malfattori hanno avuto tutto il tempo di perlustrare in giro, portando via tutta l’argenteria di casa, più un robot da cucina Bimby.  

Altro colpo riuscito, poi, in zona Salesiano, e per la precisione in via Domenico Palumbo, strada dove già in passato si sono verificati furti. In questo caso, i malviventi hanno preso di mira un’abitazione al primo piano, forzando una portafinestra, e riuscendo scovare il posto dov’erano nascosti i preziosi, per un valore approssimativo di 5mila euro, oltre a racimolare altri 500 euro circa in contanti. Sul posto sono intervenute le volanti della questura.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appartamenti "visitati" dai ladri nel capoluogo. Rubati argenteria e soldi

LeccePrima è in caricamento