Appartamenti "visitati" dai ladri nel capoluogo. Rubati argenteria e soldi

Le abitazioni si trovano in via Gentile e in via Palumbo ed erano momentanteamente disabitate. In entrambi i casi sono intervenute le volanti della questura. Sono stati rubati preziosi e contanti, forzando porte e fineste

 

LECCE – Ladri d’appartamento in azione, questo pomeriggio, a Lecce. Ben due gli appartamenti “visitati” dai malviventi, forse componenti di un’unica banda che è andata a caccia di abitazioni momentaneamente disabitate e, possibilmente, sguarnite di sistemi di difesa. Il bottino complessivo è comunque ragguardevole, fra contanti, monili e argenteria, e al momento in via di quantificazione. In entrambi i casi indaga la polizia.

In via Giovanni Gentile, in una zona residenziale, i ladri hanno agito riuscendo a forzare la porta di un appartamento, approfittando anche del fatto che non vi fosse inserito un allarme. Una volta entrati, i malfattori hanno avuto tutto il tempo di perlustrare in giro, portando via tutta l’argenteria di casa, più un robot da cucina Bimby.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Altro colpo riuscito, poi, in zona Salesiano, e per la precisione in via Domenico Palumbo, strada dove già in passato si sono verificati furti. In questo caso, i malviventi hanno preso di mira un’abitazione al primo piano, forzando una portafinestra, e riuscendo scovare il posto dov’erano nascosti i preziosi, per un valore approssimativo di 5mila euro, oltre a racimolare altri 500 euro circa in contanti. Sul posto sono intervenute le volanti della questura.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale in moto contro un'auto: muore 54enne, grave una donna

  • Trascina la figlia per l'orecchio, i clienti del bar si ribellano e finisce a botte

  • Coronavirus in Puglia: nove positivi, cinque nel Salento fra cui anziano di una Rsa

  • Sospetta violenza sessuale: 20enne con forti dolori denuncia stupro

  • Covid-19, venti nuovi positivi in Puglia. Quattro in provincia di Lecce

  • Dall’epidemiologo “supposte di realismo”: al Sud a rischio il 99 per cento dei cittadini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento