Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

"Appassionata" di rasoi, ne ruba 50 in una volta sola

Con l'ausilio dei filmati, di testimonianze e dopo il definitivo appostamento, la polizia ha identificato una 41enne di Sannicola che aveva sottratto una quantità spropositata di lame da barba

commissariato_nardo

NARDO' - Sarà forse perché, come dice la nota pubblicità, è "il meglio di un uomo", tant'è che M.R.C., una donna di 41 anni di Sannicola, si era appassionata al furto di un numero di rasoi - di marca Gillette modello "Mach 3" - che va ben oltre le strette necessità personali. Sono risultate infatti 40 le confezioni mancanti dagli scaffali del supermercato "Sisa" di via Napoli, per un valore complessivo di 500 euro.

La visione dei filmati registrati dalle telecamere a circuito chiuso ha consentito di ricostruire, ma non fino in fondo, il furto: le immagini mostravano la donna, giunta a bordo di una Renault Clio di color grigio, prendere dallo scaffale posto nei pressi della casa i rasoi e depositarli nel carrello della spesa. Addentratasi nei reparti del supermercato, in un angolo più o meno nascosto, la donna nascondeva la merce in un ampio giubbotto chiaro ma i fotogrammi di questa operazione di occultamento non hanno permesso di identificarne senza ombra di dubbio l'autore.

Gli agenti del commissariato di polizia di Nardò hanno dunque deciso che la donna tornasse sul "luogo del delitto", predisponendo attività di controllo in quello e in altri esercizi di Nardò. La 41enne si è rifatta viva ieri, ancora in via Napoli, dove è giunta a bordo della stessa auto con la quale però, dopo una breve perlustrazione, ha tentato subito di allontanarsi. In quel momento i poliziotti si sono accorti che si trattava della stessa persona inquadrata dai filmati e incrociando le immagini con le testimonianze raccolte il giorno del furto, hanno proceduto alla denuncia a piede libero della donna, già nota per reati simili, per furto aggravato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Appassionata" di rasoi, ne ruba 50 in una volta sola

LeccePrima è in caricamento