rotate-mobile
Mercoledì, 27 Settembre 2023
Cronaca Copertino

Appello dei giovani per riavere chiosco del parco. Sindaca: “In estate, con bando che darà nuova lettura al luogo”

In 17 si sono rivolti all’amministrazione comunale per avere rispsoste sui tempi di riapertura della struttura. Sandrina Schito: “Bando già predisposto, sarà pubblicato a breve”

COPERTINO – Un gruppo composto da 17 tra ragazzi e ragazze di Copertino lancia un appello all’amministrazione comunale per chiedere la riapertura del chiosco nel Parco della Grottella. L’area verde rappresenta per la comunità un vero e proprio riferimento per l’aggregazione sociale. Nello specifico, i firmatari del messaggio inviato all’ente lamentano i tempi di pubblicazione del nuovo bando che era previsto, a loro dire, nel mese di luglio del 2022.

Alla fine di quel mese un sopralluogo delle forze dell’ordine e dell’Ufficio tecnico comunale aveva fatto emergere delle irregolarità, tanto da chiudere provvisoriamente la struttura.  “A che punto è il bando? Quando concretamente verrà pubblicato? E quali sono i tempi di assegnazione?”, sono alcuni degli interrogativi sollevati dal gruppo di 17 giovani copertinesi.

“Riconoscendo l’operato delle ultime settimane, ci auguriamo che durante “La Urteddra” (la giornata di festa locale di martedì 11 aprile, ndr) l’amministrazione comunale posizioni molti contenitori per la spazzatura differenziata e preveda – al contempo - anche un servizio di piantonamento per i servizi igienici al fine di garantire il massimo decoro possibile per i tanti cittadini che popoleranno il parco della Grottella”, scrivono nella nota Gabriele Arnaldo De Donno, Giuseppe Carrino, Kevin Ciriolo, Matteo Durante, Antonio Franco, Leonardo Greco, Miriana Iaconisi, Alberto Lezzi, Jonathan Lezzi, Lorenzo Presta, Gabriele Quagnano, Edoardo Raganato, Francesca Raganato, Giulio Raganato, Dylan Tondo, Mattia Tondo e Jacopo Vantaggiato.

LeccePrima ha contattato la sindaca di Copertino, Sandrina Schito, per chiederle informazioni sulle tempistiche di riapertura del chiosco. Nei giorni scorsi, ha dichiarato la prima cittadina, il parco sarebbe stato ripulito approfonditamente da rifiuti ed erbacce. “Sono in corso dei lavori da parte del Comune, nelle ultime ore rallentati dalla  pioggia, per rendere agibili e a norma i bagni di quel chiosco. Capisco il disagio lamentato dai ragazzi ed è giusto che abbiano i loro spazi. Si ripartirà per l’estate con una nuova gestione: il bando per l’assegnazione della struttura è stato già predisposto e a breve sarà pubblicato. Un bando che darà però una nuova lettura a quello spazio, un luogo comunque sacro e pensato  anche per le famiglie con bambini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appello dei giovani per riavere chiosco del parco. Sindaca: “In estate, con bando che darà nuova lettura al luogo”

LeccePrima è in caricamento