menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio.

Foto di repertorio.

“Aiutiamo gli animali del circo a non morire di fame”: l’appello parte da Lecce

La richiesta di aiuto, partita da Gianfranco Delle Rose del circo Medrano, è stata divulgata dallo Sportello dei diritti: mangimi e cibo anche per gli artisti circensi

 LECCE – Aiutare gli animali dei circhi: l’appello parte da Lecce. Lo Sportello dei diritti rilancia infatti la richiesta di aiuto, diffusa da Gianfranco Delle Rose del circo Medrano, per evitare che i noti protagonisti a quattro zampe degli spettacoli nei tendoni restino senza cibo. A causa dell’emergenza sanitaria, infatti, un vero e proprio allarme fame per tutti gli animali del circo rimasti senza sostentamento, per il blocco forzato degli spostamenti e di conseguenza delle esibizioni.

Per questo Delle Rose si mobilita dl capoluogo salentino chiedendo, tramite l’associazione dei consumatori, razioni alimentari di soccorso: rotoballe di fieno e mangime per gli animali, oltre a formaggio, verdura, passate di pomodoro, uova, olio e conserve per le famiglie di artisti circensi.

 “La situazione del mondo dello spettacolo viaggiante- scrive Giovanni D'Agata, presidente dello Sportello dei diritti- non più florida da anni è diventata drammatica con l’emergenza Coronavirus a causa dell’impossibilità a lavorare, con la perdita di ogni tipo di introiti ma con la necessità di continuare a sostenere gran parte delle ordinarie spese di gestione, comprese quelle per gli animali che solo per il mangiare costano oltre 2,7 milioni di euro all’anno”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento