Cronaca

Appicca fuoco al materiale bituminoso: guai per un giovane imprenditore

Un 29enne di San Donato di Lecce denunciato dai carabinieri forestali per aver incendiato rifiuti speciali in campagna

Foto di repertorio

SAN DONATO DI LECCE – Un 29enne di San Donato di Lecce nei guai per aver bruciato dei rifiuti speciali. E’ stato infatti denunciato nella giornata di ieri, in località Madonna della Pietà, dai carabinieri forestali di Lecce. Al giovane imprenditore, infatti, è stato attribuito un episodio: avrebbe  appiccato un rogo a materiale bituminoso sul terreno di sua proprietà.

Tutto sarebbe accaduto nella mattinata di sabato scorso: sul terreno i militari hanno anche rinvenuto rifiuti speciali non pericolosi costituiti essenzialmente da materiale di demolizione.

Dell’accaduto è stata informata dall’autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appicca fuoco al materiale bituminoso: guai per un giovane imprenditore

LeccePrima è in caricamento