Aree agricole trasformate in discarica, scattano i sequestri e le denunce

L'operazione dei carabinieri del Noe a Minervino di Lecce su due terreni per oltre 30mila metri quadri. In tre nei guai

Immagine di repertorio.

LECCE – I militari del Noe di Lecce, nell’ambito di un’attività di rilevazione e controllo degli abbandoni e delle discariche abusive nel territorio di della provincia di lecce, hanno individuato a Minervino di Lecce, due aree agricole contigue ampie rispettivamente 10mila e 22mila e 800 metri quadri, dove erano state realizzate due discariche abusive, abbandonando ingenti quantità di macerie da demolizione e costruzione (blocchi di cemento, mattoni, ritagli di marmo, pavimenti e lastricati) frammiste a terre e rocce da scavo, di cui al momento si sconosce la provenienza, e che in più punti risultavano anche livellate e tombate, realizzando terrapieni mediante l’utilizzo di escavatori e pale meccaniche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La trasformazione del territorio e la conseguente deturpazione dell’area a vocazione agricola è emersa anche dalle foto satellitari, vista la dimensione delle aree interessate. Le aree e tre mezzi meccanici, rinvenuti sul posto, sono stati posti sotto sequestro preventivo. Tre persone sono state denunciate all’autorità giudiziarie in qualità di proprietari ed esecutori materiali delle discariche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul lavoro, muore a 35 anni schiacciato da una macchina saldatrice

  • Intervento di riduzione dello stomaco, muore in casa dopo un malore

  • Cinque tamponi positivi al Covid-19, due per residenti in provincia di Lecce

  • Cerca di riparare l’antenna in casa dei suoceri, poi precipita dal tetto: muore un 60enne

  • Tenta rapina nel market, ma il cassiere reagisce. Arrestato dopo la fuga

  • Fermato per strada trema davanti ai carabinieri. In casa aveva marijuana

Torna su
LeccePrima è in caricamento